Il Crotone passa anche in casa Samp: Falcinelli e Simy ribaltano il super-gol di Schick

Diego Falcinelli, attaccante del Crotone

Genova – Se il gol di Simy contro il Torino è stato da incorniciare, quello di oggi in casa della Sampdoria è stata la vera e propria conferma: il Crotone ha trovato il “bomber” di scorta, quell’uomo dai gol pesanti in grado di cambiare gli equilibri della gara a partita in corsa.
Marassi si rivela un campo fortunato per i pitagorici che, dopo il pareggio col Genoa, trovano un successo importante contro la Sampdoria, un successo importante per gli uomini di Nicola sta dimostrando di aver una capacità di reagire alle critiche davvero incredibile , e soprattutto la voglia di continuare ad inseguire un sogno.
Dopo il Chievo e l’Inter questa volta tocca alla Sampdoria che, dopo essere andata in vantaggio con Schick a metà del primo tempo, viene sconfitta da un super Crotone.

La Sampdoria si gode il suo gioiellino, che oltre al gol regala giocate di alta scuola, ma non riesce a chiudere il match con Quagliarella che dopo una bella giocata di Torreira, solo davanti a Cordaz manca il bersaglio.
E nel mezzo c’è anche un clamoroso “autopalo” di Ceccherini, che nel tentativo di spazzare una palla vagante in area.

I pitagorici nel primo tempo costruiscono poco, tranne una bella conclusione di Martella della distanza che trova una risposta super di Puggioni.
Il Crotone ha la forza di restare in partita, e nella ripresa trova il pareggio con Falcinelli, che mette la palla in rete su assist di Trotta.
Per l’attaccante umbro è il gol numero 12 in campionato.

La Samp prova a reagire con Quagliarella imbeccato da Torreiria questa volta Cordaz nega la gioia del gol al capitano blucerchiato, e mentre i blucerchiati sembrano in grado di poter far male e chiudere l’incontro il Crotone trova addirittura il sorpasso con Simy , subentrato a Trotta qualche minuto prima, è bravo in diagonale a battere Puggioni, con Falcinelli questa volta in versione assist-man.

I blucerchiati non hanno la forza di reagire, il Crotone trova tre punti che alimentano i suoi sogni salvezza, anche se il distacco dall’Empoli è ancora ragguardevole, complice l’inattesa vittoria dei toscani in casa del Milan.

Sampdoria – Crotone 1-2 (1-0)

Marcatori: 20′ Schick (S), 67′ Falcinelli (C), 80′ Simy (C),

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Dodò (72′ Regini), Skriniar, Silvestre, Bereszynski; Praet (68′ Djuricic), Torreira, Barreto (83′ Ricky Alvarez); Bruno Fernandes; Quagliarella, Schick. A disp.: Kraprikas, Falcone, Pavlovic, Simic, Palombo, Cigarini, Budimir. All. Giampaolo.

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden (58′ Stoian), Barberis, Crisetig, Nalini (79′ Acosty); Trotta (74′ Simy), Falcinelli. A disp.: Festa, Viscovo, Dussenne, Mesbah, Sampirisi, Claiton, Capezzi, Kotnik, Sulijc. All. Nicola.

Arbitro: Nicola Rizzoli della sezione di Bologna

Ammoniti: 60′ Praet (S), 62′ Ceccherini (C), 78′ Ferrari (C), 83′ Falcinelli , 83′ Torreira (S).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *