Samsung Gear Volley Cup, Play-off Finale Gara 2: Novara si impone su Modena e pareggia la serie! Sabato sera al Pala Terdoppio si giocherà gara 3

L'Igor Novara gioca un'ottima partita di squadra ed impatta la serie sull'1-1

L’Igor Gorgonzola Novara, grazie ad una positiva prova di squadra, vince per 3-0 gara 2 e pareggia la serie di finale scudetto contro la Liu Jo Nordmeccanica Modena.

AL VIA – Sestetti confermati per entrambi gli allenatori con Fenoglio che manda in campo DijkemaBarun (tenuta a riposo nella giornata ieri), PiccininiPlak, BonifacioChirichella e Sansonna; Gaspari risponde con FerrettiBrakocevic, BosettiOzsoy, BelienHeyrman e Leonardi.

DOMINIO – Dopo un inizio di set equilibrato (6-6), il turno al servizio di Dijkema spezza l’equilibrio. L’ace dell’olandese vale il 9-6, sbaglia Brakocevic in attacco che concede il + 5 alle piemontesi. E’ quindi Piccinini a conservare un buon vantaggio per le sue, con due mani out ed un pallonetto sigla il 17-11. Modena realizza un break sull’errore di Novara. Ma ancora Piccinini, coadiuvata da una bordata di Plak fanno volare l’Igor. E’ ancora la capitana delle piemontesi ad andare a segno per il 25-16.

EQUILIBRIO – Non sarebbe una finale scudetto senza una reazione della squadra che ha perso un set; ed è grazie ad Ozsoy ed Heyrman che Modena ritrova fiducia ed un buon vantaggio sul 2-6. Ma Novara è reattiva con Chirichella in fast e la parallela di Barun accorcia le distanze e dai nove metri Piccinini sigla l’ace del pareggio. Nella fase centrale del set, grazie ai muri di Belien, la Liu Jo riprende vantaggio sull’8-11 e con Heyrman, fast e muro, vola sul 10-15. Per Novara entra Cambi al palleggio e l’Igor approfitta di alcuni errori delle ospiti per riavvicinarsi sul 14-16. Botta e risposta tra Belien e Bonifacio, poi le emiliane sbagliano e Novara torna a meno uno sul 18-19. Entra Bianchini subito positiva in attacco ed incisiva anche al servizio, grazie al quale propizia lo slash vincente di Heyrman del 19-23. Il parziale sembra nelle mani della Liu Jo, ma arriva la reazione novarese con il mani out di Piccinini ed il doppio ace di Barun, l’Igor si riaffaccia per il 22-23. E’ ancora Heyrman a sbloccare la situazione per le sue, ma Barun annulla il primo set point con l’attacco in diagonale da zona 1 e Chirichella mura la centrale belga. Tutto da rifare! Sul 24-24 Heyrman sbaglia la parallela, Ozsoy però è brava ad annullare subito da quattro. Bianchini regala un altro set point alle piemontesi che stavolta con Barun vanno a segno per il 27-25.

HEYRMAN LAURA IGOR GORGONZOLA NOVARA - LIU JO NORDMECCANICA MODENA PLAYOFF FINALE GARA 2 VOLLEY CAMPIONATO ITALIANO PALLAVOLO SERIE A1-F 2016-2017 NOVARA 03-05-2017 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
Laura Heyrman suona la carica, è stata una delle ultime ad arrendersi della sua Modena

PARITA’ – Nel terzo set Barun è implacabile per il 5-1. Gaspari prova a gettare nella mischia Caracuta e Modena ha una reazione grazie ad Heyrman che avvicina le sue sul 7-5. Chirichella al servizio allunga per Novara sul 9-5, ma Belien non ci sta e mura sia Barun che Piccinini per l’11-10. Brakocevic non riesce ad entrare in partita, mentre Barun è molto attiva ed un suo attacco riporta Novara sul 15-11. La Liu Jo si rifà sotto grazie ad Ozsoy che mura Chirichella e ritrova il -1. Ci pensa Alberti entrata ad alzare il muro a far ritrovare il +3 a Novara. Poi tocca a Bonifacio a segno sia in primo tempo che a muro far volare le sue sul 21-17. Si sblocca ora Brakocevic con tre attacchi consecutivi, ma Chirichella si fa sentire a muro per il 23-20. Modena ha l’ultimo sussulto con due punti consecutivi, ci pensa quindi Barun a regalare il match point e dopo la fast di Heyrman è ancora l’opposta croata ad andare a segno per il 25-23 che riapre i giochi.

PICCININI FRANCESCA IGOR GORGONZOLA NOVARA - LIU JO NORDMECCANICA MODENA PLAYOFF FINALE GARA 2 VOLLEY CAMPIONATO ITALIANO PALLAVOLO SERIE A1-F 2016-2017 NOVARA 03-05-2017 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
L’esperienza di Francesca Piccinini è stata decisiva per riaprire la serie di finale scudetto per Novara

GARA 3 – Si giocherà al Pala Terdoppio di Novara anche la terza sfida di finale, Igor Gorgonzola e Liu Jo Nordmeccanica torneranno in campo sabato 06 maggio alle 20.45.

Gara 2:

Igor Gorgonzola Novara (3°) – Liu Jo Nordmeccanica Modena (5°) 3-0 (25-16 27-25 25-23)

Novara: Barun 18 (3 ace), Piccinini 12 (48%), Chirichella 12 (55%, 5 muri), Plak 10 (48%), Bonifacio 8 (60%), Dijkema 1, Sansonna(l) (62% rice perfetta); Alberti 1, Cambi, Donà, Pietersen, Zannoni. N.e: Barcellini.

Modena: Heyrman 12 (63%), Bosetti 10 (61% rice perf.), Belien 8 (6 muri), Ozsoy 8, Brakocevic 7, Ferretti 1, Leonardi(l); Bianchini 1, Caracuta 1, Marcon, Valeriano. N.e: Garzaro e Petrucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *