Dominio giallorosso a San Siro: Milan demolito 1-4

213019492-c092c138-ccf2-43ce-9869-3e88f9f18aa9

La squadra di Spalletti gioca una gara praticamente perfetta, segnando quattro goal e dominando per tutta la gara. Milan incapace di reagire, mai in partita. 

MILANO – Prova di forza per gli uomini di Spalletti, che tornano a -7 dalla Juve, grazie ad una prestazione praticamente perfetta, contro un Milan combattivo, ma mai capace di reggere il confronto contro la squadra capitolina. I padroni di casa sono stati surclassati, e sono crollati sotto i colpi di una Roma rabbiosa e che veniva da una settimana pessima. Dzeko e compagni si sono subito riscattati, dal derby perso, e si preparano quindi, ad affrontare la Juve, nel prossimo turno, dove sarà necessaria una prestazione esemplare, per provare a riaprire il campionato. Gli uomini di Montella non vincono da quattro partite (due pareggi, e due sconfitte nelle ultime quattro apparizioni) e dovranno risollevarsi subito, per provare a vincere a Bergamo, contro un’Atalanta in splendida forma.

LE FORMAZIONI – Montella schiera un 4-3-3, con Lapadula, al posto di Bacca in mezzo al tridente. Spalletti risponde con un 3-4-3, con Juan Jesus, al posto dell’indisponibile Rudiger.

LA PARTITA – La Roma parte fortissimo, all’ottavo è già in vantaggio, grazie al goal del solito Dzeko, che raccoglie un invito di Salah e batte Donnarumma. I giallorossi sembrano indemoniati e sulle fasce riescono sempre a superare i difensori, con Salah che e Perotti che sembrano imprendibili. Al minuto diciassette proprio Perotti, coglie il palo e sfiora il raddoppio. Il Milan ci prova, con delle conclusioni da fuori area, che però non impensieriscono Szczesny. Al ventottesimo, Dzeko trova il raddoppio su calcio d’angolo: il bosniaco raccoglie il cross di Paredes e supera nuovamente il portiere rossonero. Al trentottesimo, Salah non riesce, da due passi a trovare il tris, dopo che il tiro di Nainggolan aveva colpito il palo. Il primo tempo, tutto a tinte giallorosse, finisce 0-2.

dzeko.esulta.roma.milan.2017.750x450

Nella ripresa, ovviamente il ritmo è più basso. Le occasioni sono poche e la Roma amministra il doppio vantaggio. Al minuto settantasei Pasalic sfrutta un calcio d’angolo e riapre la gara. Due minuti più tardi però, El Shaarawy la chiude definitivamente, con un destro che finisce all’angolino. All’ottantaseiesimo si conclude la serata horror del Milan, con Salah che viene atterrato in area da Paletta. Rosso per il difensore, mentre De Rossi trasforma, con brivido, la massima punizione. La gara termina quindi con la vittoria schiacciante dei giallorossi.

de-rossi-gol-milan-roma-away-maggio-2017

IL MIGLIORE: DZEKO Edin: Il bosniaco, criticato per la prestazione nel derby, risponde con una doppietta che regala il successo ai giallorossi, e che lo porta in cima alla classifica cannonieri, superando Belotti.

IL TABELLINO 

MILAN – ROMA 1-4 (0-2)

Marcatori: 8′ Dzeko (R), 28′ Dzeko (R), 76′ Pasalic (M), 78′ El Shaarawy (R), 87′ De Rossi (R).

Milan (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, C.Zapata, Paletta, Vangioni (69′ Ocampos); Pasalić, JE Sosa (88′ G.Gómez), Mati Fernández (46′ Bertolacci); Suso, Lapadula, Deulofeu. All. Vincenzo Montella

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Emerson Palmieri, Manolas, Fazio, Juan Jesus; L.Paredes, De Rossi; Salah, Nainggolan (72′ Grenier), Diego Perotti (60′ El Shaaway); Džeko (84′ Bruno Peres). All. Luciano Spalletti

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.