L’Inter torna a vincere: battuta la Lazio 1-3

Gli uomini di Vecchi conquistano la vittoria dopo otto turni dall’ultima. A segno Andreolli ed Eder. Gol ed espulsione per Keità.

ROMA – L’Inter torna alla vittoria, ma è ufficialmente fuori dalla qualificazione per l’Europa. I nerazzurri rimontano il vantaggio iniziale dei laziali, firmato Keità Baldè, e portano a casa i tre punti. Per la Lazio determinanti le due espulsioni contro, che hanno spinato la strada agli ospiti. La squadra di Inzaghi è apparsa stanca, e macchinosa, ed ha pagato le fatiche della finale di Coppa Italia, giocata quattro giorni prima. I biancocelesti terminano il campionato in quarta posizione, e si qualificano ai gironi della prossima Europa League. Per i Nerazzurri invece, vittoria inutile, valida soltanto per il morale e le statistiche.

LE FORMAZIONI – Inzaghi schiera un 3-5-2, in porta Vargic, e davanti la coppia Keità-Immobile. Vecchi risponde con 4-5-1, con Eder unica punta, al posto dell’infortunato Icardi.

LA PARTITA – Inizia meglio la Lazio, soprattutto con Felipe Anderson, che mette in seria difficoltà Murillo, grazie ai suoi scatti. al diciassettesimo, il colombiano atterra in maniera goffa, il brasiliano: calcio di rigore, che viene trasformato da Keità. Al terntunesimo l’Inter trova il pareggio, alla prima occasione creata, grazie ad Andreolli, che colpisce di testa da angolo e batte Vargic. Cinque minuti più tardi, l’Inter passa in vantaggio grazie ad un autorete goffa di Hoedt. Il primo tempo termina quindi con gli ospiti in vantaggio.

cdd4d4e63f610d74dface6105d45ff88

Nella ripresa inizia meglio l’Inter, con Eder che sfiora il goal in due occasioni, ma non riesce ad insaccare. Al cinquantasettesimo, Immobile, imbeccato da Keità,  colpisce la traversa. Al sessantaseiesimo, Medel atterra in area Keità, ma per l’arbitro è simulazione e il senegalese si becca la seconda ammonizione e conseguente espulsione. L’Inter sfrutta l’uomo in più e prova a prendere il controllo del match ed al settantaquattresimo chiude la partita con Eder che segna a porta sguarnita. Tre minuti più tardi Lulic perde la testa e affonda il tackle su Gagliardini: secondo rosso e Lazio in nove. La partita prosegue con gli ospiti, che amministrano il doppio vantaggio e portano a casa i tre punti.

2023630-42468087-2560-1440

IL TABELLINO

Lazio (3-5-2): Vargic; Wallace, de Vrij (61′ Basta), Hoedt; Felipe Anderson (79′ Crecco), Milinkovic-Savic, Biglia, Luis Alberto (67′ Lombardi), Lulic; Immobile, Keita. All. Inzaghi

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo (23′ Santon), Andreolli, Nagatomo; Medel (86′ Banega), Gagliardini; Candreva, Brozovic, Perisic; Eder (81′ Pinamonti). All. Vecchi

Gol: 18′ rig. Keita (L), 31′ Andreolli (I), 37′ aut. Hoedt (I), 74′ Eder (I)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *