Motomondiale Mugello – Dovizioso e Ducati, doppietta italiana. Viñales secondo, Petrucci eroe

dovizioso-fp1-mugello-gp-italia-2017

Le moto sono ancora calde, il pubblico è ancora in visibilio. Cosa è successo? Si è appena chiuso il weekend del Motomondiale con la ciliegina sulla torta, la gara domenicale della classe regina. Un weekend che vede tre successi italiani nelle tre categorie di punta.

Dopo Andrea Migno in Moto3, Mattia Pasini in Moto2 c’è il nostro Andrea Dovizioso sul primo gradino del podio nella MotoGP, davanti a Viñales e a un super Danilo Petrucci, iper competitivo e veloce per tutta la durata della gara. Una gara emozionante, piena di sorpassi e colpi di scena fin dalle prime tornate, con una partenza lampo di Rossi che prende il comando e di Jorge Lorenzo subito dietro a Maverick  Viñales.

25-maverick-vinales-pole-mugello-2017

Un Lorenzo velocissimo nei primi giri, che sorpassa Viñales sul rettilineo e Rossi alla prima staccata. Due posizioni in recuperate in un istante che ci hanno fatto pensare che la gara fosse ormai decisa. Ma come ben sappiamo, il Mugello regala sempre fortissime emozioni e colpi di scena.

Ecco dunque che col passare dei giri si distacca un gruppetto di testa, formato da Viñales, Rossi, Dovizioso e Petrucci, con Valentino che fa segnare qualche giro veloce. Il distacco fra i quattro è minuscolo, la lotta è serrata. Dovizioso riesce a scavalcare Rossi e si mette all’inseguimento di Viñales, staccando i due inseguitori che nel frattempo instaurano una lotta a due per la terza posizione.

motogp-mugello-rossi

Le due Ducati si fanno avanti sulle Yamaha che sembrano soffrire sulla pista toscana e infatti sia Dovizioso che Petrucci scavalcano i propri avversari, guadagnando rispettivamente la prima e la terza posizione. Da qui la gara diventa a senso unico, con qualche brivido ma senza nessun cambio di posizioni nel gruppetto di testa, regalando a Andrea Dovizioso e alla Ducati un trionfo tanto agognato.

La prestazione quasi eroica di Danilo Petrucci viene ben ricompensata con un terzo posto meritatissimo, che porta un’altra Ducati sul podio. Due piloti italiani su moto italiane nelle prime tre posizioni non possono che affermare la grande forza del tricolore nel Motomondiale.

motgp-mugello-qualifiche-petrucci-2017

Chiude quindi in quarta posizione Valentino Rossi, che credo possa ritenersi soddisfatto sia del risultato, visto il recente infortunio in moto da cross, sia del fatto che era pienamente capace di tenere il ritmo dei primi.

Gara pessima per lo squadrone Honda, con Marquez impotente in quinta posizione e Pedrosa che cade all’ultimo giro dopo aver perso l’anteriore in sorpasso su Crutchlow, che viene falciato dalla Honda ufficiale dello spagnolo. La rabbia di Crutchlow è ben compensibile visto che ormai il traguardo era in vista.

Un calo di prestazione importante anche per Jorge Lorenzo, che dopo un avvio di gara fenomenale sbaglia troppo e regala posizioni agli avversari, finendo in ottava posizione e riuscendo a distaccare di appena 5 decimi di secondo il collaudatore Ducati Michele Pirro, in gara come wild card.

Lorenzo-1-Gp-Mugello-2017

Questa gara in terra italica ha ribaltato di molto la classifica mondiale, con Viñales primo, Dovizioso che scavalca Rossi in classifica e Marquez quarto. Si aggrava il distacco di Viñales dagli inseguitori, ma il campionato è ancora aperto. Si riparte tra appena una settimana sul circuito di Barcellona per il gran premio di Catalunya!

Classifica Finale:

1- Andrea Dovizioso (Ducati)

2- Maverick Viñales (Yamaha)

3- Danilo Petrucci (Ducati)

4- Valentino Rossi (Yamaha)

5- Marc Marquez (Honda)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *