Mondiale Rally Sardegna – Day 4 – Tanak non sbaglia e vince davanti a Latvala e Neuville

Cerimonia Premiazione
Cerimonia Premiazione

Trionfo Ford nel rally di Italia Sardegna, con Ott Tanak che non cede alle pressioni degli inseguitori e porta la sua Fiesta sul gradino più alto del podio. Una gara sicuramente difficile quella Sarda, con difficoltà legate alle strade e alle alte temperature che giocano un ruolo importante nel decidere le sorti della gara.

Ott Tanak, Martin Jarveoja (Ford Fiesta WRC #2)

Alle spalle di Tanak conclude Jari-Matti Latvala che non delude le aspettative e che porta a casa un secondo posto importante per la classifica generale e per il team Gazoo Racing Toyota WRT. Risolti finalmente i problemi con la sua Yaris WRC sullo sterrato, Latvala si è dimostrato costante e velocissimo, tanto da terminare appena 12,4 secondi dietro a Tanak. Un distacco minimo su un rally così lungo, che testimonia l’ascesa delle Toyota. Menzione importante per l’esordiente Esapekka Lappi, oltre alla quarta posizione assoluta, ha fatto segnare il tempo migliore in sei delle diciannove prove speciali del rally, un risultato ottimo per un ragazzo così giovane e alle prime armi con la Yaris.

Jari Matti Latvala, Mikka Anttila (Toyota Yaris WRC #10)

Terza posizione per la prima guida Hyundai Thierry Neuville. Il belga fatica a riprendere terreno dopo i problemi all’impianto frenante che hanno afflitto la sua i20 Coupè WRC ma riesce comunque a piazzarsi sul podio, staccato di oltre un minuto nella generale. Un podio importante però, che accorcia le distanze dalla testa del campionato e lo porta a soli 28 punti dal leader, Sebastièn Ogier.  Male il resto dello squadrone Hyundai, con Sordo sedicesimo e Paddon, leader della gara fino alla PS13, ritirato per un incidente.

Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC #5)

Termina in quinta posizione Sebastièn Ogier, che fatica a trovare il feeling con la sua Fiesta e non riesce a stare al passo con i primi. Questo quinto posto gli permette di portare a casa dei punti importanti, ma non abbastanza per tenere alto il gap con Thierry Neuville.

Sebastien Ogier, Julien Ingrassia (Ford Fiesta WRC #1)

Gara iniziata e terminata male per il team Citroen, con Mikkelsen che termina in ottava posizione assoluta alla sua prima gara con la C3 WRC e Craig Breen venticinquesimo. Brutte notizie per Kris Meeke, ritiratosi in questa gara per un incidente, che verrà sostituito a partire dalla prossima tappa del mondiale in Polonia da Mikkelsen. Il team Citroen fa una decisione forte, mirata ad avere una prima guida competitiva e affidabile nei risultati, punendo Meeke per i troppi incidenti e i troppi “zeri” fatti segnare quest’anno.

Andreas Mikkelsen, Ola Floene (Citroen C3 WRC #9)

Si riparte dunque dal rally di Polonia il 29 Giugno, con cinque rally mancanti alla fine del mondiale e Ogier che non sembra in forma è ancora tutto da decidere!

Classifica:                                                                      Classifica Campionato

1- Ott Tanak (Ford Fiesta) 3:25:15.1 h                1- Sebastièn Ogier    – 141 pti

2- Jari-Matti Latvala (Toyota Yaris) +12″.3s    2- Thierry Neuville – 123 pti

3- Thierry Neuville (Hyundai i20) +1’07”.7s    3- Ott Tanak               – 108 pti

4- Esapekka Lappi (Toyota Yaris) +2’12”.9s     4-Jari-Matti Latvala-107 pti

5- Sebastièn Ogier (Ford Fiesta) +3’25”.3s       5- Dani Sordo              – 70 pti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *