Motomondiale San Marino – Marquez strappa la vittoria a Petrucci all’ultimo giro, Dovizioso terzo, Lorenzo out

marquez-grid-silverstone-2017

Altro weekend decisivo per il Motomondiale quello svoltosi sul  circuito di Misano Adriatico, che ospita il gran premio di San Marino e della riviera di Rimini. Un weekend dominato dal maltempo che ha imperversato su tutta Italia e anche sulla riviera romagnola meta di tanti turisti nella stagione estiva.

E proprio la pioggia ha decimato lo schieramento di partenza, che ha visto numerosissime cadute durante la gara a causa dell’asfalto sdrucciolevole di Misano come quelle di Crutchlow, Baz, Lowes e molti altri, incluso Jorge Lorenzo, che subisce un duro highside dalla sua Ducati e cade rovinosamente mentre era al comando della gara con un notevole vantaggio sugli inseguitori. Poteva essere per lui il primo successo stagionale per dare una piccola svolta a una stagione tutt’altro che brillante.

jorge-lorenzo-motogp-misano

Parlando invece di chi la gara l’ha corsa e anche vinta, dobbiamo per forza parlare di Marc Marquez. Lo spagnolo ha condotto una gara magistrale, mantenendo sempre il contatto con i primi e con Petrucci dopo, giocando di strategia e aspettando fino all’ultimo giro per incrementare il passo e strappare al pilota Umbro una vittoria che sembrava ormai certa.

motogp-misano-venerdi-001

Marquez vince, e si riporta in testa al mondiale. Ma non è il solo! Andrea Dovizioso infatti ha conquistato il terzo gradino del podio, in una gara corsa senza prendere particolari rischi e pensando alla classifica mondiale. I due si trovano dunque a parimerito nella classifica mondiale, ma con Marquez così in forma Dovizioso dovrà tirare fuori parecchi assi nella manica per riuscire nell’impresa, in quanto le restanti gare del mondiale si svolgono su tracciati non molto favorevoli alla Ducati.

doviandrea

Gara mediocre per le Yamaha ufficiali, che con Valentino Rossi infortunato non colgono un gran risultato, con Maverick Viñales che arriva quarto nonostante la stupenda Pole Position conquistata, e che fatica moltissimo a tenere il passo delle Ducati e delle Honda, nonostante le innovazioni in fatto di aerodinamica integrata nella carenatura della sua moto che seguono a ruota quelle introdotte dalla Ducati. Alti e bassi per il costruttore giapponese, che sicuramente non ricorderà questa stagione come una delle migliori.

vinales-day1-misano-gp-san-marino-2017

Mi vedo inoltre in dovere di fare un plauso personale a Danilo Petrucci, sia per la seconda posizione ottenuta oggi dopo aver guidato la gara per un periodo veramente lungo, sia per il fatto di essere uno dei piloti italiani più combattivi e veloci della MotoGP, capace di portare in alto in tricolore anche nei weekend peggiori per il motociclismo italiano. In più è in sella a una moto italianissima con un team satellite italiano. Come si fa a non tifare per lui?

petrux_0

Il motomondiale riparte tra due settimane per il gran premio di Aragòn, sul circuito spagnolo omonimo. Sarà una dura battaglia per il campionato mondiale 2017, tutta da vivere!

Classifica finale

1- Marc Marquez (Honda)

2- Danilo Petrucci (Ducati)

3- Andrea Dovizioso (Ducati)

4- Maverick Viñales (Yamaha)

5- Michele Pirro (Ducati)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.