Mondiale Rally Spagna – Day 1 – Mikkelsen torna e domina il primo giorno, subito dietro Ogier e Meeke

Torna dopo una lunga pausa il mondiale rally dalla regione spagnola della Catalogna, con una gara che ricorda il Rally di Sanremo degli anni ottanta. Infatti a differenza delle altre edizioni del rally che si svolgevano completamente su asfalto, questa edizione sarà svolta metà anche su sterrato, proprio come la gara Italiana  che si svolgeva in parte sugli asfalti Liguri e in parte sugli sterrati Toscani.

Ritorna anche Andreas Mikkelsen, che ritrova un volante ufficiale sotto la Hyundai dopo qualche gara con la Citroen, che domina il primo giorno di gara svoltosi su percorsi sterrati. Il pilota Norvegese continua la sua stagione di apparizioni sporadiche da professionista “freelance” che sicuramente entro il 2018 troverà un contratto definitivo.

FIA WORLD RALLY CHAMPIONSHIP 2017 -WRC Catalunya (SPA) - WRC 05/10/2017 to 08/10/2017 - PHOTO : @World

Subito dietro troviamo Sebastièn Ogier, l’attuale leader della classifica mondiale si trova a soli 1,4 secondi dal leader e sta facendo sicuramente intendere la voglia di spingere in questi ultimi rally del mondiale, anche perchè non si può permettere errori con soli 17 punti di vantaggio nella classifica su Neuville.

Terza posizione provvisoria per Kris Meeke, il pilota britannico è tornato sulla C3 ufficiale per queste ultime due gare di campionato a soli 3 secondi dal leader di gara. Tra le Citroen troviamo Stephane Lefebvre in nona posizione e Khalid Al-Qassimi in diciannovesima posizione.

Male questa apertura di gara per il team Toyota, con Juho Hanninen in ottava posizione, Esapekka Lappi in decima posizione e Jari-Matti Latvala solo trentesimo, dopo alcuni problemi nella mattinata, nonostante la vittoria di una Prova Speciale, più precisamente la speciale numero 4, per soli 0.3 secondi su Dani Sordo.

Inizio di gara molto insipido anche per due “big” come Ott Tanak e Thierry Neuville, che risultano rispettivamente quarto e settimo nella generale, entrambe non si sono mai imposti in prova, e si ritrovano con ritardi nell’ordine dei dieci secondi rispetto al leader della classifica provvisoria.

Si riparte domani alle 8 in punto con la speciale di El Montmell 1 finalmente su asfalto. Vedremo sicuramente un ritorno dei grandi asfaltisti come Sordo, Neuville e Lefebvre, ma sicuramente gli altri non molleranno nemmeno di un millimetro! La lotta per la vittoria è appena cominciata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.