Motomondiale Malesia – Doppietta Ducati con Dovizioso e Lorenzo, Marquez quarto. Mondiale aperto!

Il mondiale resta aperto! Questo è il risultato vero della gara di oggi in Malesia, sul circuito di Sepang. Un mondiale che rimane da assegnare fino all’ultima gara non si vede tutti gli anni, di solito c’è sempre il momento in cui la matematica ci consegna il nuovo campione del mondo in anticipo rispetto alla fine delle gare. Non in questa stagione però, perchè oggi a vincere e a portarsi a soli 21 punti di distacco dal leader della classifica è stato Andrea Dovizioso in sella alla sua Ducati. Il pilota forlivese ha fatto una gara eccezionale, sfruttando le condizioni avverse della pista a suo vantaggio e amministrando ogni secondo in modo da ottenere una vittoria quasi esente da rischi.

Seconda posizione per il Jorge Lorenzo, che va a siglare una storia doppietta Ducati. Il campione spagnolo ha mantenuto a lungo la leadership della gara, salvo incappare in una grossa perdita di aderenza all’anteriore che ha lasciato spazio a Dovizioso. Le due Ducati dominano la gara mettendo dietro di loro un abbisso in termini cronometrici, testimoniando l’0ttimo lavoro della casa di Borgo Panigale e il grande stato di forma dei due piloti.

Terza posizione per Johann Zarco, che porta sul podio una Yamaha clienti nonostante le previsioni per lui fossero disastrose. Montando una gomma soft al posteriore i pronostici davano un calo della gomma verso metà gara che però non si è verificato, dando il podio al francese che era anche partito secondo in griglia e ha guidato la gara nelle prime fasi.

Finisce invece solamente quarto il leader della classifica Marc Marquèz, che viene distaccato di parecchi secondi e perde il podio. Probabilmente lo spagnolo ha deciso di amministrare la gara senza prendersi alcun rischio, in vista dell’ultima gara di campionato a Valencia che è un tracciato a lui favorevole. Marquèz sicuramente non si lascerà scappare il sesto titolo iridato in carriera.

Staccato di molto anche il compagno di squadra Honda Dani Pedrosa, che finisce quinto a più di dieci secondi da Dovizioso, mentre ancora dietro troviamo un  gruppetto composto da Danilo Petrucci, Valentino Rossi e Jack Miller rispettivamente in sesta, settima e ottava posizione.

Altra gara senza soddisfazioni per il team Yamaha, che vede Rossi in settima posizione e Viñales in nona posizone. Di sicuro entro la fine della stagione non riusciranno a mettere a posto i problemi di grip che affliggono le Yamaha M1 ufficiali, lavoreranno sicuramente sodo per il 2018.

Una gara non molto entusiasmante dal punto di vista dello spettacolo ma che ha comunque tenuto tutti con il fiato sospeso per via delle condizioni climatiche che giocano un ruolo importante nel determinare una classifica. Dovizioso non deve tassativamente sbagliare più nulla nella prossima e ultima gara e deve cercare di distanziare il più possibile Marquèz. Il miracolo non è impossibile.

Appuntamento con la MotoGP il 12 Novembre al Circuit Ricardo Torno per il GP della comunità Valenciana!

Classifica Finale:

1- Andrea Dovizioso (Ducati)

2- Jorge Lorenzo (Ducati)

3- Johann Zarco (Yamaha)

4- Marc Marquèz (Honda)

5- Dani Pedrosa (Honda)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *