Napoli e Palermo: campioni di Inverno 2017?

La gara di staserta Crotone – Napoli,  debiti scongiuri a parte, potrebbe depositare sul capo del Napoli la simbolica corona di Campione d’Inverno 2017.  L’unico ostacolo dell’anno sarà rappresentato dalla resistenza calabra, guidata da Walter Zenga, ex interista che cercherà di fare punti per la propria squadra, strizzando l’occhio alla panchina nero azzurra, suo sogno da sempre, attualmente occupata da Spalletti. Ci sono pochi se e pochi ma comunque perché gli azzurri sono davverp i favoriti. Infatti il 2 della squadra di Sarri è attualmente quotato dai bookmakers a 1,25 ed è tutto dire.

Il Regno delle Due Sicilie padrone del calcio? – Con il Palermo saldamente primo in classifica in Serie B e con la probabile conferma del Napoli in vetta alla classifica dopo la partita di stasera, il Sud torna a farla da padrone, seppur temporaneamente, nei due massimi campionati di calcio e questo è qualcosa che mi preme far notare. Il Palermo gran Favorita nella serie cadetta è una corazzata che dovrebbe poter salire tranquillamente; mentre il Napoli, punto dopo punto, sta cercando di arrivare a quel titolo che manca dal Golfo da una trentina d’anni e che farebbe splendere ancor di più il già elogiato gioco di Sarri. Due città, Napoli e Palermo, unite nell’antico Regno, padrone,  ma  non per caso,  vista l’attuale pianificazione, del calcio italiano.

Curiosità – Benito Carbone, allenatore in seconda del Crotone, ha vestito la maglia del Napoli nell’annata di Guerini, con piacere ricordo il coro del San Paolo a lui dedicato sul tema musicale di “Sotto Questo Sole” (Baccini e Ladri di Biciclette) : “Prima Maradona, poi Gianfranco Zola, ora c’è Benny Carbone…”

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *