Verso le semifinali di Coppa Italia: sarà ancora Juve o c’è spazio anche per altri?

Tim Cup

La ripresa dal campionato ha attirato ovviamente l’attenzione di tutti, forse al punto da dimenticare che anche la Coppa Italia tra poco riprende ed è ormai entrata nella fase calda. D’altra parte questo torneo è così: spesso snobbato, ma altrettanto speso rifugio per salvare una stagione. A fine mese scenderanno quindi in campo le quattro semifinaliste: vediamole una ad una e ricordiamoci che la vittoria nel trofeo, oltre ad un posto in Europa League, garantisce un premio da 5 milioni di euro e di più di 3 milioni alla finalista. Buttali via…

LA JUVENTUS: SARÀ IL POKER? – Indubbiamente i bianconeri sono i favoriti. Hanno portato a casa questo trofeo negli ultimi tre anni e, con l’eliminazione di Roma e Napoli, sono la più forte sulla carta e finora sul campo. Ai quarti hanno eliminato il Torino nel derby senza sudare più di tanto (seppure con le polemiche legate al Var, dopo del quale l’arbitro ha comunque convalidato il gol de 2-0). Sulla strada per Roma si troveranno la sorpresa Atalanta.

L’ATALANTA: LA RIVELAZIONE CHE VUOLE STUPIRE ANCORA – Gli orobici erano stati la sorpresa della stagione scorsa, conclusa trionfalmente con l’arrivo in un’Europa League finora più che onorata. La stagione dei ragazzi di Gasperini era iniziata così così in campionato per poi riprendersi, mentre in Coppa Italia i risultati sono davanti agli occhi di tutti: a farne le spese il Napoli, strafavorito nel match al San Paolo ma poi sconfitto dai bergamaschi. Sulla carta non c’è partita contro i bianconeri, ma il gioco e l’affiatamento possono fare miracoli, inoltre la semifinale prevede l’andata e il ritorno e non una partita secca allo Juventus Stadium…

IL MILAN: CERCANDO DI SALVARE UNA STAGIONE – Diciamoci la verità: a inizio campionato i rossoneri non erano tra i favoriti ma quasi tutti li davano quantomeno in Europa League. Eppure la stagione è stata piena di problemi, di sconfitte e di rimpianti. Tra cambi di panchina e giocatori deludenti, i rossoneri non riescono a tornare quelli di un tempo. La Coppa Italia costituisce per loro un’indubbia opportunità: eliminati i cugini dell’Inter in un combattutissimo derby (ai supplementari è arrivato il gol di Cutrone), il successo potrebbe valere una stagione. Ricordiamoci che il Milan in campionato rischia di non arrivare tra i primi sei-sette, e che la vittoria in Coppa Italia garantisce un posto in Europa…

LA LAZIO: IL FEELING CON LA COPPA CONTINUA – La Lazio ha vinto il trofeo ed è arrivata in finale due volte negli ultimi cinque anni. I ragazzi di Inzaghi stanno facendo un campionato al di sopra delle aspettative, mostrando un bel gioco di squadra e delle ottime individualità, su cui spicca ovviamente un Immobile tornato in formato-bomber. I biancocelesti non sembrano volersi fermare neanche in coppa; a farne le spese è ai quarti di finale è stata la Fiorentina. E se arrivassero in finale la giocherebbero in casa…chi vivrà vedrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *