Mondiale Rally Montecarlo – Day 3 – Ogier rimane al comando, ma ci sono 3 Toyota nelle prime 4 posizioni!

Altra durissima giornata sulle strade del principato di Monaco per i piloti del campionato del mondo rally, condizioni incerte, neve, ghiaccio e fango hanno reso le prove di oggi particolarmente difficili da affrontare.

Ne esce comunque in testa Sebastièn Ogier, con 33.5 secondi di vantaggio su Ott Tanak e 1’32 secondi su Jari-Matti Latvala. Il francese oggi non ha sicuramente dato il massimo, viste anche le condizioni avverse, cercando semplicemente di mantenere un buon ritmo, ma i piloti dello squadrone Toyota non hanno alzato nemmeno per un secondo il piede dall’acceleratore, con Tanak che recupera oltre 40 secondi su Ogier in 5 prove speciali!

Stesso hanno fatto sia Jari-Matti Latvala che Esapekka Lappi, che stanno cercando di fare cuscinetto fra Tanak e gli altri inseguitori per dargli una chance di vittoria. I due finlandesi hanno sicuramente moltissima confidenza con la Yaris WRC+ e dimostrano anche di avere una ottima costanza di rendimento. Il team Gazoo Racing Toyota quest’anno ha le carte in regola per ambire alla vittoria.

Completa la top five Kris Meeke, che si trova a 1.6 secondi da Lappi e che sicuramente nella giornata di domani cercherà di agguantare il quarto posto. Veri mattatori della giornata sono però gli uomini dello squadrone Hyundai che, ormai tutti fuori dai giochi per la vittoria, sicuramente puntano a infastidire gli avversari facendo segnare tempi stratosferici, con Mikkelsen che si aggiudica la P.S9 con be 22 secondi di vantaggio su Ogier e Thierry Neuville che ne vince ben tre di speciali, rimontando al settimo posto assoluto.

Da segnalare il nostro grande Andrea Nucita, che ha fatto segnare il quarto tempo assoluto durante la prova speciale 9 con la sua Fiat 124 Abarth! Sicuramente manca un po’ di tricolore nella classifica, ma finchè abbiamo l’impegno di questi piloti privati che ci danno anche parecchie soddisfazioni l’orgoglio sarà sempre alto!

Si ripartirà domani mattina con le ultima quattro prove cronometrate della gara e con la Power Stage per i 5 punti aggiuntivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *