Mondiale Rally Montecarlo – Day 4 – Ogier porta a casa il suo quinto “Monte”, completano il podio le Toyota

Si chiude il primo appuntamento del Mondiale Rally 2018, che vede come vincitore il Francese Sebastièn Ogier. Il cinque volte campione del mondo si è portato a casa una gara che ha dominato sin dalla prima prova speciale dove, anche grazie a parecchi errori dei suoi avversari, è riuscito a prendersi un notevole vantaggio che ha poi amministrato per tutta la gara senza dover andare oltre il limite.

Completano il podio le Toyota Yaris di Ott Tanak e Jari-Matti Latvala, che si sono dimostrati all’altezza di Ogier. Il nuovo arrivato di casa Toyota, l’Estone Ott Tanak, ha conquistato la seconda posizione assoluta, confermando il feeling con la Yaris che aveva già affermato di avere durante i test, mentre Latvala ha fatto una gara fatta di costanza di rendimento e buoni piazzamenti in prova.

Rimpianti invece per Esapekka Lappi, che sbaglia nella Power Stage e perde la quarta posizione, ritrovandosi settimo assoluto. Conclude in quarta posizione Kris Meeke, che vince la Power Stage e si prende tutti i 5 punti aggiuntivi, mentre la seconda guida Citroen Craig Breen conclude nono assoluto.

Gara deludente per il team Hyundai, con Thierry Neuville che conclude solo quinto assoluto ma con i 4 punti del secondo posto in Power Stage. Il Belga è riuscito a recuperare due posizioni rispetto alla prima tappa, dove un’uscita di strada gli ha fatto perdere ben 4 minuti rispetto alla testa della gara. Male anche Andreas Mikkelsen e Dani Sordo, entrambi ritirati per problemi tecnici e poi rientrati in gara nelle retrovie. Nonostante la distanza dalle prime posizioni Neuville non si è per nulla risparmiato, vincendo più prove speciali di tutti.

Da menzionare inoltre il secondo posto assoluto nella categoria WRC-2 dell’azzurro Eddie Sciessere, coadiuvato da Flavio Zanella, che hanno portato sul podio una Citroen DS-3 R5 privata, precedendo anche Teemu Suninen su Ford Fiesta R5 ufficiale M-Sport. Un ottimo risultato per il rallysmo tricolore!

Una gara di apertura quindi combattuta, ma che ancora una volta ha confermato la forza della coppia Ogier-Ford che, come l’anno scorso, può sicuramente essere in lizza per la vittoria nel campionato del mondo. Ma è ancora molto presto da dire, in quanto sia Toyota che Hyundai promettono benissimo in questa nuova stagione e nemmeno Citroen è da sottovalutare.

Vedremo come andrà a finire tra due settimane, sulle strade che attraversano le foreste innevate della Svezia!

Classifica Finale

1- Sebastièn Ogier (Ford Fiesta) 4h 18′ 55″.5 s

2- Ott Tanak (Toyota Yaris) +58″.3

3- Jari-Matti Latvala (Toyota Yaris) +1′ 52″.0

4- Kris Meeke (Citroen C3) +4′ 43″.1

5- Thierry Neuville (Hyundai i20) + 4′ 53″.8

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *