Piacere, sono Aristotele e indosso i doposcì

aristotele in doposcì

Io lo sapevo che mi avrebbe incastrato in qualcosa più grande di me. E’ che lui con le parole ci sa fare… insomma se a distanza di secoli anche voi ancora parlate di Platone un motivo ci sarà.
Ed io povero allievo innocente ci sono cascato come un fesso: “Vai vedrai che sarà divertente, io a Rio me la sono spassata”. E io ho chiesto, ingenuamente “allora perché non ci vai tu (a lui non mi sono rivolto dando del tu ovviamente) nella contea di Pyeongchang?” e sapete cosa ha avuto il coraggio di rispondere? “No, no largo ai giovani, io la mia esperienza l’ho fatta è giusto che passi il testimone” e poi è partito con uno di quei suoi discorsi lunghi, un giro di parole di quelli infiniti che ad un certo punto ti ipnotizzano e… mi sono ritrovato al freddo in Corea del Sud. Hai voglia a dire che ho i doposcì ma fa freddo lo stesso.

Ah ma ho dimenticato di dirvi chi sono e cosa ci faccio qui. Scusate, ero troppo intento ad inveire, con estremo rispetto, contro il mio Maestro che mi è passato di mente. Sono Aristotele e mi hanno mandato qui per raccontarvi, filosofeggiando, le Olimpiadi Invernali della contea di Pyeongchang che si aprono proprio oggi. Esattamente come ha fatto il mio Maestro a Rio due anni fa…
Da bravo allievo mi sono documentato prima di partire, anche se io non mi occuperò nello specifico di farvi la cronaca delle gare, per quella ci sono i giornalisti (come li chiamate voi), però un minimo per non farmi trovare impreparato…
Insomma, so che queste sono le 23esime Olimpiadi Invernali, che si svolgono appunto in Corea del Sud dal 9 al 25 febbraio e che qui poi prenderanno il via anche i XII Giochi Paralimpici Invernali.
So che ci sono due sedi differenti con tanto di due villaggi olimpici, e questo significa che mi toccherà anche spostarmi da una parte all’altra. Lo so che lo ha fatto anche Platone, ma lui era in infradito al caldo, io con i doposcì al freddo, non è proprio uguale.
E sapete quante sono le competizioni??? 102 in 7 sport, no dico, 102!!! Povero me ma chi me lo ha fatto fare? Potevo rimanere nella mia bella Grecia dove farà anche freddo ma mica come qui.
Vedi a parlare con i filosofi cosa succede? Ti intortano. Meglio un matematico, se ti dice una bugia lo scopri subito… Ma ormai ci sono e allora… va bene farò del mio meglio ma voi tenetemi compagnia ogni giorno che qui altrimenti mi viene di ghiaccio anche il cuore…

Vostro Aristotele (in doposcì)

p.s. mi dicono dalla redazione di Sportmain.it (sono loro che hanno convinto Platone a mandarmi qui) che finché ci sarà la mia rubrica non ci sarà Sportedelica, ma poi torna, promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *