Motomondiale Qatar – Vince Dovizioso davanti a Màrquez e Rossi, fuori Rins, Espargaro e Lorenzo

Riprende finalmente la MotoGP, come di consueto dalla suggestiva gara in notturna sul circuito di Losail, in Qatar. Un circuito tecnico e impegnativo in mezzo al deserto, spesso sporco di sabbia e difficile da interpretare per molti.

Per molti, ma non sicuramente per Andrea Dovizioso che vince una gara combattutissima fino all’ultima curva, con il gruppetto dei primi sette classificati sempre unito per tutta la gara fino alle ultime curve, con il distacco dei primi due in bagarre e il colpo di scena dell’ultima curva dove riesce a incrociare la traiettoria di Marc Màrquez che lo aveva appena sorpassato e a metterselo dietro. Una gara che nel finale ha ricordato esattamente quella della scorsa stagione in Austria, al Red Bull Ring.

Màrquez quindi finisce secondo, dopo una gara di soli rischi svolta veramente oltre il limite. Non a caso è stato un po’ contestato dal pubblico, che forse gli rimprovera di aver quasi causato la caduta del gruppetto dei primi e di avergli fatto passare dei brutti momenti di ansia. Detto questo però risulta innegabile il talento dello spagnolo, che riesce a stare davanti dall’inizio alla fine e anche a tirare fuori tutti gli assi della manica al momento giusto.

Terza posizione per un grandissimo Valentino Rossi che recupera dalla ottava posizione in griglia e lotta come un vero leone per conquistare prima la seconda e poi la terza piazza. Di sicuro Rossi non ha rinnovato il contratto con la Yamaha per stare a guardare nelle retrovie, ma per continuare a lottare per il campionato anche a 38 anni suonati!

rossi_1

Chiudono la top five Cal Crutchlow e il nostro Danilo Petrucci entrambi autori di una ottima gara, sempre in lotta nelle prime posizioni e anche in lotta per il podio in cetri frangenti della gara. Di sicuro quest’anno dobbiamo aspettarci un inasprimento della competizione tra team ufficiali e team “satelliti”, che ormai sono sempre meno “satelliti” in quanto dispongono delle tecnologie usate anche dalle controparti ufficiali.

motogp-gp-qatar-day-1-ducati-petrucci-2018

Delusione per Johann Zarco che chiude in ottava posizione. Il poleman sicuramente sarà amareggiato per lo scarso risulato, frutto di un dispendio eccessivo di forze e gomme nella prima parte della gara, che ha portato un notevole calo della prestazione nelle fasi finali, facendolo scivolare nelle retrovie.

zarco-pole

Tra i delusi sicuramente non possiamo non menzionare Maverick Viñales, che conclude appena sesto dopo una gara abbastanza asciutta, e Jorge Lorenzo che sbaglia in pieno una staccata e cade rovinosamente distruggendo la moto e buttando via una gara che, dal basso della decima posizione, sembrava poco recuperabile. Sicuramente non una bella apertura di stagione per lo spagnolo.

lorenzo

Una stagione quindi che parte col botto, con tantissimi colpi di scena e molto molto spettacolo. La situazione si protrarrà anche per il resto della stagione? Chi deve ancora giocare le sue carte migliori? Che sorprese ci riserverà la stagione? Ovviamente è ancora molto presto per dirlo, ma ciò che sappiamo per certo è che l’emozione della MotoGP riprenderà Domenica 8 Aprile da Termàs De Rio Hondo per il Gran Premio d’Argentina!

Classifica Finale:

1- Andrea Dovizioso (Ducati)

2- Marc Màrquez (Honda)

3- Valentino Rossi (Yamaha)

4- Cal Crutchlow (Honda)

5- Danilo Petrucci (Ducati)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *