Motomondiale Francia – Vittoria inaspettata per Màrquez davanti a Petrucci e Rossi, delusione per Dovizioso e Zarcoq

AP-1VQKFEHJ52111_news

Si chiude il Gran premio di Francia, disputato sul famosissimo circuito di Le Mans in variante “Bugatti”, con un misto di felicità per alcuni e amarezza per altri. Una grande felicità sicuramente per Marc Màrquez, che azzecca una vittoria inaspettata, e per la coppia Petrucci-Rossi che completano un podio a cui nessuno dei due sperava di ambire. Amarezza e molta delusione invece per Andrea Dovizioso e Johann Zarco, che buttano via una gara cadendo nella stessa curva in modo simile.

Il protagonista del weekend quindi è stato proprio Màrquez, che è passato quasi in sordina durante le prove e le qualifiche, salvo poi dare tutto in gara senza sbagliare niente, insediando da prima il gruppetto di testa e poi prendendosi la leadership su Lorenzo. Una gara magistrale amministrata benissimo e dalle pochissimi errori, tutti “alla Màrquez” (ad esempio la quasi caduta salvata con il gomito ndr).

Marquez, French MotoGP 2018

Seconda posizione per Danilo Petrucci, che salva l’immagine della Ducati in un weekend di gara disastroso per le ufficiali. Riesce a mantenere senza problemi il passo dei primi e lotta con Rossi per la seconda posizione fino al traguardo. Un podio che si è meritato sicuramente per compensare la delusione del podio mancato in Spagna e che lo potrebbe avvicinare sempre più a una Ducati del team ufficiale nel 2019.

danilo-petrucci-le-mans-2018-21

Terza posizione per Valentino Rossi, che si è detto molto sorpreso del risultato in quanto per tutto il weekend ha lavorato per un buon setup della moto, senza però riuscire a trovarne uno veramente efficace. Nonostante questo è riuscito a tenere un ottimo passo di gara che, abbinata a una ottima partenza, hanno contribuito all’ottimo risultato, con un distacco totale di soli 5,3 secondi da Màrquez sul totale della gara.

46-valentino-rossi-ita-ds51040-gallery-full-top-fullscreen

Completano la top five Miller e Pedrosa mentre Jorge Lorenzo, a lungo leader della gara, finisce solo sesto a causa di un non ben precisato calo di prestazione, imputabile sia alla gomma che a un calo fisico dello stesso Lorenzo, che forse ha spinto troppo all’inizio per cercare di “scappare” e di prendersi una vittoria che manca da tanto.

Infine grande delusione per Andrea Dovizioso e Johann Zarco, con il primo che cade mentre aveva preso la testa della gara e il secondo che cade nello stesso modo quando si trovava in seconda posizione vanificando gli sforzi per trovare la Pole Position. Le modalità di caduta dei due (ma anche di Iannone a inizio gara) sicuramente fanno pensare a un difetto nell’asfalto o a un punto critico della gomma, ma tutto questo difficilmente placherà la delusione e la rabbia dei due, che ora vedono i propri nomi scivolare parecchio in basso nella classifica del mondiale piloti.

AP-1VPZAG51H2111_news

FB_Johann_Zarco_Le_Mans_2018

Una gara quindi ricca di colpi di scena e che rafforza il primo posto nel mondiale piloti di Marquez che ha già oltre 40 punti di vantaggio su Viñales. Con il campionato che è a un terzo della sua lunghezza totale potrebbe essere già troppo tardi per risolvere problemi o per trovare il passo giusto. Vedremo sicuramente un’altra gara emozionante Domenica 3 Giugno sul circuito del Mugello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.