Motomondiale Mugello – Jorge Lorenzo domina davanti a Dovizioso e Rossi, Marquez fuori dalla zona punti

2018-mugello-ducati-team-1

Ci pensa Jorge Lorenzo a far risuonare l’inno Spagnolo nel weekend del Mugello, che guida la doppietta Ducati e domina la gara sin dalla prima curva, grazie a uno scatto fulmineo in partenza e a un passo gara indemoniato. La sua prima vittoria in Ducati arriva però in concomitanza con l’addio alla casa di Borgo Panigale per il massaggio al team Marc VDS Yamaha per la prossima stagione, ma comunque una grande soddisfazione per lui in questa stagione fatta di alti e bassi.

dove_vedere_gara_mugello_2018_diretta_streaming_e_replica_in_chiaro_tv8_motogp_italia

Seconda posizione per Andrea Dovizioso, che rimonta dalla settima posizione ottenuta nelle qualifiche e dimostra di voler lottare per vincere in qualsiasi situazione. Questa doppietta testimonia anche il momento positivo di Ducati, che sembra aver trovato la soluzione a tutti i problemi che affliggevano la GP18, che schiera ogni gara una moto sempre più competitiva e veloce.

dovizioso-mugello-2018

Terza posizione per il poleman Valentino Rossi, che si dice soddisfatto nonostante la perdita di due posizioni e le continue lotte con Iannone e Petrucci. In qualifica ha fatto segnare il nuovo record assoluto della pista, facendo sussultare tutti i fans, che ormai lo davano per “finito” visti i 38 anni di età. Invece Rossi continua a lottare e ad andare a podio, avrà le carte in regola per continuare così?

2018-mugello-motogp-qualifying-results-rossi-1

 

Chiudono la top five i due “Suzukisti” Andrea Iannone e Alex Rins, che finalmente riescono a lottare per il podio con le loro Suzuki, che hanno patito molto rispetto alle altre moto i problemi di gioventù del progetto (Suzuki è tornata nella classe regina solo nel 2014 ndr). Ma c’è un altro divorzio all’orizzonte, quello proprio tra Iannone e Suzuki, che ha spiegato di avere parecchie tensioni con il team a causa degli scarsi risultati della scorsa stagione agonistica.

ia

Fuori addirittura dalla zona punti Marc Màrquez, che perde l’anteriore in staccata mentre stava battagliando per il podio, riesce a rialzare la moto e a ripartire ma termina nelle retrovie. Un risultato che pesa parecchio in termini di classifica del campionato del mondo, gli inseguitori infatti accorciano il distacco a poco più di 20/25 punti. Un risultato che potrebbe anche compromettere la stagione per lo spagnolo e per il quale dovrà sicuramente provare a rimediare al più presto.

marquez-qual-mugello-2018

Una gara quindi a senso unico ma che ha regalato anche moltissime emozioni per la lotta al podio, che ha confermato la competitività di Ducati e apre nuovi scenari per il mondiale. Appuntamento in Spagna, per il GP di Catalogna il 14 Giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.