Motomondiale Assen – Battaglia incredibile di sorpassi, ma alla fine la spunta Màrquez! Viñales e Rins completano il podio

AP-1W5436X7W2111_news

Gara straordinaria quella appena corsa sul circuito di Assen, in Olanda. Un infinità di sorpassi spettacolari, colpi di scena e cambi di posizione che ci hanno regalato una gara che non vedevamo da tempo, con ben 7 piloti che si sono sfidati attivamente per la prima posizione e per il podio. Ma alla fine a spuntarla è stato Marc Màrquez, lo spagnolo ha resistito fino all’ultimo nella grande battaglia di sorpassi con Dovizioso, Lorenzo, Rossi, Viñales e Rins, prendendosi rischi pazzeschi e attaccando come non mai riuscendo a prendere la leadership definitiva solo a 3 giri dalla fine a seguito del prolungarsi del duello tra Dovizioso e Rossi (Entrambe finiti “lunghi” fuoripista). Una vittoria pazzesca che rafforza la sua prima posizione nel mondiale a 40 punti di vantaggio su Valentino Rossi.

AP-1W54378VD2111_news

Seconda posizione per Alex Rins, che porta un altro podio alla Suzuki e porta a compimento una prestazione spettacolare in gara, riuscendo a mantenere senza problemi il passo dei più forti,  infastidendo anche Marc Màrquez con cui ha avuto anche qualche contatto di gara. Una soddisfazione enorme per lo spagnolo che gli permette di confermarsi in Suzuki anche nel 2019 e 2020.

siap-tampil-di-assen-alex-rins-saya-akan-baik-baik-saja-ganQ0jT47b

Terza  posizione per un rinato Maverick Viñales che recupera dalle retrovie, arrivando sino in prima posizione e mantenendo un passo gara fenomenale. Alla fine lo spagnolo ha approfittato anche lui degli errori di Rossi e Dovizioso per prendersi la terza posizione e mantenerla fino al traguardo non senza battagliare con Rins, con il quale arriva praticamente appaiato al traguardo ma di poco dietro.

154844830-c498bf7b-60df-4d05-b564-4abb30663af9

Quarta e quinta posizione per Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, i quali si sono alternati anche in prima posizione ma per un breve periodo, lanciandosi poi in un duello per il podio culminato sfortunatamente in un errore di entrambe che li ha relegati indietro, sicuramente una piccola delusione per entrambi.

04-andrea-dovizioso-ita-46-valentino-rossi-ita_gp_2642.gallery_full_top_fullscreen-Custom

Nel complesso abbiamo visto una gara veramente incredibile, senza un attimo di tregua e dove tutti con qualsiasi moto e gomme hanno potuto lottare attivamente per la leadership, conferma del fatto che le prestazioni delle moto si stanno anche equiparando e che Ducati e Yamaha e Suzuki stanno tornando molto competitive. Si preannuncia un finale di stagione combattutissimo! Prossimo appuntamento per il motomondiale in Germania, Domenica 15 Luglio sul circuito del Sachsenring.

Classifica Finale:

1- Marc Màrquez (Honda)

2- Alex Rins (Suzuki)

3- Maverick Viñales (Yamaha)

4- Andrea Dovizioso (Ducati)

5- Valentino Rossi (Yamaha)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *