Mondiale rally Finlandia – Day 3 – Vittoria per Tanak davanti a Ostberg e Latvala, Ogier quinto e Neuville nono

AP-1WE4M9P492111_news

Termina con la PowerStage di Ruuhimaki 2 il rally di Finlandia, che vede il trionfo netto di Ott Tanak su Toyta Yaris WRC+.  Il pilota estone ha letteralmente dominato la gara, vincendo ben oltre la metà dei passaggi cronometrati e infliggendo quasi 33 secondi al diretto inseguitore. Una gara gestita benissimo, con la Yaris che si dimostra una delle auto più performanti sullo sterrato e in totale sintonia con la gara Finlandese (Il team Toyota ha il quartier generale in Finlandia).

AP-1WDVMTRP92111_news

Secondo gradino del podio per il norvegese Mads Ostberg, che porta finalmente un risultato positivo alla Citroen in una stagione buia e senza grosse soddisfazioni. Ostberg ha lottato fino all’ultimo con Latvala, spuntadola alla fine per soli 2,8 secondi! Una prestazione decisamente ottima per lui, che rafforza la sua posizione nel team dopo l’esclusione di Kris Meeke dal mondiale.

AP-1WD3X3XSH2111_news

Terza posizione assoluta per Jari-Matti Latvala, che porta un altra Yaris sul podio e porta punti pesanti in chiave classifica costruttori. Una prestazione ottima come sempre per Latvala, molto costante e che difficilmente fa errori, pur rimanendo veloce e potendosi permettere di battagliare con Ostberg per la seconda posizione.

AP-1WD3YP9AN2111_news

Chiudono la top five Hayden Paddon e Sebastièn Ogier, che non ha forzato particolarmente e prende qualche punto in più di Thierry Neuville, attuale leader della classifica con 19 punti sul Francese campione del mondo in carica, che chiude solo in nona posizione assoluta. Non una grande prestazione per lui, che probabilmente si starà risparmiando per l’asfalto tedesco.

AP-1WDVYZEDW2111_news

In WRC2 chiude quarto l’esordiente diciassettenne Kalle Rovampera, figlio d’arte di Harri Rovampera (già pilota ufficiale Peugeot, Skoda e Mitsubishi negli anni 90 e 2000), e chiude ottavo il nostro Fabio Andolfi, portacolori dell’ACI Team Italia.

AP-1WE4W7Z192111_news

watermarked_thumbnail.aspx

Una gara quindi a senso unico in favore di Ott Tanak, che vede la classifica mondiale ancora invariata e che apre a un Rally di Germania veramente infuocato, nei quali Neuville e Ogier si contenderanno un altro round che li separa dal titolo mondiale. Chi la spunterà? Lo scopriremo tra poco più di due settimane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *