Torino – Napoli : Re Carlo all’assalto della difesa granata!

Invito all’aperitivo con ex – questo potrebbe essere lo slogan Dazn per l’incontro di domani tra Torino e Napoli. Sulla panchina granata siede infatti Walter Mazzarri, l’uomo che togliendosi la giacca ai tempi della panchina azzurra “scatenava l’inferno” , mandando gli azzurri all’assalto all’arma bianca. Ma Mazzarri fu anche l’inventore di Cavani centravanti, acquistato l’uruguaiano dal Palermo, Walter lo piazzò al centro del suo attacco, in una squadra che contava sui vari Grava, Aronica, Gargano e co. Tanti bei ricordi, tanti successi, l’ottavo Champions contro il Chelsea e così via, poi il giocattolo si ruppe e per Walter non fu più la stessa cosa. Ora guida il Torino, squadra solida che lui ha rimodellato seguendo il suo carattere, e non sarà una partita facile. Gli azzurri arrivano dalla trasferta Champions e si ripresentano in trasferta a Torino cercando di ottenere un risultato migliore, tre punto per restare in scia della Juventus padrona a Sassuolo, e per far sì Ancelotti sembra intenzionato a schierare uomini di carattere, come Maksmovic, ex che ha qualcosa da dimostrare al Torino ma anche al Napoli, e Rog, talento croato tanto apprezzato a parole quanto poco mandato in campo. Ci sarà il solito valzer dei portieri? Dentro chi? Ospina che non ha preso gol solo contro la Stella Rossa, e ci mancherebbe pure?!, o Karnezis che sembrava dare segnali di sicurezza mandato in campo contro la Fiorentina, mentre Meret, il giovin prescelto titolare, non recupera, l’infortunio al braccio lo tiene ancora in panchina. Domani a pranzo assisteremo quindi al nuovo film di ADL: Re Carlo all’assalto della difesa granata! Non mancate!!!

Re-Carlo-Ancelotti

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *