Motomondiale Qatar – Vittoria al fotofinish di Dovizioso tra le polemiche, sul podio Marquez e Crutchlow

AP-1YP9Q3W8S1W11_news

Riprende lo spettacolo del motomondiale, come di consueto, dalla pista in mezzo al deserto Qatariano di Losail, dove si deve correre di notte per evitare le temperature estreme delle ore diurne. Una pista favorevole sia alla Ducati che a Dovizioso, che va a vincere al fotofinish dopo una lotta pazzesca con Marc Màrquez, sino all’ultima curva, come ci hanno spesso fatto vedere. Dopo la gara però arriva una pioggia di contestazioni circa “l’ala” posteriore posta sotto la carena pare per dare più grip alla ruota posteriore. Le contestazioni non vengono accolte e quindi Andrea Dovizioso si porta a casa la prima vittoria stagionale, una prova di forza che sicuramente fa ben sperare per la stagione.

AP-1YP9Q3W8W1W11_news

Seconda posizione a pochi millesimi di secondo per Marc Màrquez, che rimane incollato a Dovizioso per tutta la gara, trovandosi spesso a duellare sia con Crutchlow e con Rins, per poi provare l’attacco finale kamikaze all’ultima curva, d’altronde è nel pieno stile Màrquez. C’è da dire però che il pilota Honda era convalescente  e non al 100%, quindi “spaventa” un po’ questa prestazione pazzesca nonostante il fatto che non fosse in forma. E’ già in lizza per l’ottavo mondiale?

633118-16x9-lg

Chiude il podio un agguerritissimo Cal Crutchlow, che strappa il podio a un ottimo Alex Rins e si prende una coppa più che meritata, soprattutto per una Honda “clienti”. Una gara eccezionale per lui, capace di girare sui tempi dei primi costantemente e sempre pronto a infastidire sia Màrquez che Dovizioso.

Crutchlow_Qatar_Test_2019-09659

Chiudono il podio Alex Rins e Valentino Rossi, mentre invece c’è da notare il pessimo debutto in Honda di Jorge Lorenzo e la delusione per Maverick Viñales, con il primo che si frattura una costola in una caduta (Nulla di grave per fortuna) e il secondo che si perde in gara, dopo aver ottenuto una pole position incredibile. Un vero peccato per entrambe, il cui campionato parte sicuramente in salita.

LP_9363388-o4lypddycvhnegcclasulf4yks8xj7hb5pvo6zkx6o

AP-1YNQ2SC511W11_news

mack_0

Ottimo l’inizio invece dei due piloti nostrani Danilo Petrucci nel team Ducati ufficiale e di Franco Morbidelli in Yamaha clienti, con il primo che termina sesto a circa due secondi dal compagno di squadra e Morbidelli che arriva appena sotto la top ten, ma comunque mantenendo il passo di Aleix Espargarò, un veterano del motomondiale.

p_0

Morbidelli, Qatar MotoGP 2019
Morbidelli, Qatar MotoGP 2019

Una gara spettacolare quindi, che ci preannuncia una stagione sicuramente al “fulmicotone” che ci terrà incollati agli schermi. Il Motomondiale riprenderà in Argentina, a Thermas de Rio Hondo, Domenica 31 Marzo.

Classifica Finale:

1- Andrea Dovizioso (Ducati)

2- Marc Màrquez (Honda)

3- Cal Crutchlow (Honda)

4- Alex Rins (Suzuki)

5- Valentino Rossi (Yamaha)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *