Mondiale Rally Portogallo – Tanak torna a vincere davanti a Neuville e Ogier, delusione per Latvala e Meeke

Torna nel continente Europeo il mondiale rally e riparte dal Portogallo. Gara che segna il giro di boa di metà campionato e la seconda vittoria di fila di Ott Tanak, terza nella stagione odierna. Il pilota Estone è balzato al comando nella terza prova speciale, dopo il ritiro di Sordo che si trova al comando, tenendolo saldamente sino al termine della gara. Una prestazione veramente fenomenale, con ben cinque prove speciali vinte e tempi eccezionali, sempre in lotta con un ottimo Thierry Neuville, che vince altrettante prove e chiude a 16 secondi circa da Tanak.

AP-1ZHA6B5A52111_news

Seconda posizione assoluta per Thierry Neuville, che chiude una gara tutta in rimonta, partito dalla decima posizione e scalando la classifica sino a guadagnarsi il podio. Neuville compensa il grosso incidente avuto in Cile con una gara veramente da manuale, peccato per il mancato sorpasso sul rivale Estone, che insieme a Ogier compone il triello che si gioca il campionato del mondo.

AP-1ZHA71N7H2111_news

Terza posizione per l’attuale leader del mondiale, Sebastièn Ogier, che viene premiato dalla estrema costanza di rendimento con un sottile margine di vantaggio sugli altri due inseguitori. Ben 2 punti su Tanak e 10 su Neuville, un sottile strato di ghiaccio che lo separa dagli squali là sotto, pronti a prendersi la sua posizione in un soffio. Anche quest’anno la corsa al mondiale è serratissima, grazie alle vetture pressochè uguali nelle prestazioni e a tre piloti di pari livello in lotta perenne.

AP-1ZHA6HD5N2111_news

Chiudono la top five le due Ford di Teemu Suninen e Elfyn Evans, ma i grandi delusi sono sicuramente Jari-Matti Latvala e Kris Meeke. I due piloti Toyota hanno occupato a lungo le prime posizioni, addirittura con una tripletta che sarebbe stata storica per il costruttore Giapponese. Questo fino alla rottura della Yaris di Latvala, che lascia il posto al compagno Meeke. L’inglese dopo una lotta senza quartiere con Neuville si era assestato in terza posizione assoluta, per poi commettere un errore nell’ultima prova speciale, buttando via un podio ormai certo. Un vero peccato per l’inglese, che sta cercando in tutti i modi di redimersi dal brutto periodo in Citroen.

AP-1ZGZRUZ3D2111_news AP-1ZHAWT9MD2111_news

Una gara combattutissima ma che comunque ha avuto un solo leader. Il campionato e apertissimo, ma fortunatamente non dobbiamo aspettare molto. Infatti il 13 Giugno si riparte dagli sterrati della Sardegna, nella nostra meravigliosa isola che tutto il mondo ci invidia!

Classifica Finale:

1- Ott Tanak (Toyota Yaris) 3h 20’22”.8

2- Thierry Neuville (Hyundai i20) +15″.9

3- Sebastièn Ogier (Citroen C3) +57″.1

4- Teemu Suninen (Ford Fiesta) +2’41”.5

5- Elfyn Evans (Ford Fiesta) +7’08”.3

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *