Motomondiale Austria – Dovizioso e Marquèz fanno gara a se, ma a spuntarla è Dovizioso all’ultima curva.

L’undicesimo gran premio della stagione 2019 ha regalato emozioni forti, emozioni vere e indelebili agli appassionati. Una gara a sè quella di Marc Marquèz e Andrea Dovizioso, che hanno staccato tutti lanciandosi in un duello senza esclusione di colpi fatto di staccate al limite, giochi di scie, sorpassi e controsorpassi. Alla fine a spuntarla è stato Andrea Dovizioso, che con un colpo da maestro riesce a infilare Marc Marquèz come il migliore degli schermidori olimpici. Come nel 2017, la gara si è decisa all’ultima curva, con Dovizioso che ritarda la staccata leggermente per infilare Marquèz all’interno, strappandogli il paraleva con la gomma posteriore (giusto per far capire la distanza minima fra i due). Un sorpasso da manuale, che regala a Dovizioso la seconda vittoria stagionale e accorcia a “soli” 58 punti il distacco dallo Spagnolo.

AP-217TE9QBN1W11_news

Chiude quindi secondo Marc Marquèz, a un soffio dal codone rosso della Desmosedici di Dovizioso, incapace di incrociare la traiettoria e di riprendersi la prima posizione. Una gara come sempre corsa al limite assoluto, senza però mai riuscire a dare la zampata definitiva e a scrollarsi di dossi Dovizioso, che pian piano si riavvicina e gli ruba la vittoria. Non che lo impensierisca molto, il vantaggio nei confronti del pilota Ducati è alto, ma sicuramente “l’onta” è grande.

AP-217TE9M8W1W11_news

Terza posizione per un indemoniato Fabio Quartararo, che guadagna il terzo podio stagionale, risultando la migliore Yamaha in pista, staccato di oltre 6 secondi dal duo di testa. Un talento da tenere d’occhio, in velocissima ascesa e capace di tempi straordinari in qualifica e una grinta assoluta in gara.

AP-217SV8ZDH1W11_news

Chiudono la top five le due Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Maverick Viñales, che arrivano di molto staccate ma comunque in buone posizioni per prendere punti in chiave campionato.

AP-217STFRXH1W11_news

Una gara assolutamente adrenalinica, che ha lasciato con il fiato sospeso sino all’ultima curva e che ha riportato in  auge il duello Dovizioso-Marquèz che, dopo il dominio a Brno, sembrava si fosse perso. Come andrà a finire? Lo scopriremo sicuramente Domenica 25 Agosto per il Gran Premio di Gran Bretagna, sul circuito di Silverstone!

Classifica Finale:

1- Andrea Dovizioso (Ducati)

2- Marc Marquèz (Honda)

3- Fabio Quartararo (Yamaha)

4- Valentino Rossi (Yamaha)

5- Maverick Viñales (Yamaha)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *