Motomondiale Australia – Vittoria in rimonta di Marquèz davanti a Crutchlow e Miller

“Altro giro, altro regalo”, dicevano gli speaker delle giostre del Luna Park. Così è stato ancora una volta per Marc Marquèz, che a campionato ormai conquistato vince ancora una volta a Philip Island, con una gara in rimonta fenomenale e districandosi tra gli avversari con sorpassi da manuale. Non ha avuto sicuramente vita facile, da prima con il gruppetto scatenato che gli si era parato davanti e dopo con un Vinales in ottima forma, che però ha forzato troppo ed è caduto a poche curve da traguardo, lasciando allo Spagnolo della Honda la strada libera verso il successo, che per Marquèz è il cinquantacinquesimo nella classe regina.

Risultato eccezionale per Cal Crutchlow, che chiude secondo dopo un duello con le due Ducati di Miller e Bagnaia, salvo poi prendere il largo e chiudere in solitaria. Un risultato ottimo per l’inglese, che resta saldamente nella top 10 del mondiale e si rivela la “wild card” del team di Lucio Cecchinello, capace di regalare risultati di rilievo se in forma.

Terza posizione per Jack Miller, primo delle Ducati, che centra il quarto podio in stagione. Sicuramente favorito dalla pista di casa, si è visto spesso nelle prime posizioni ad inizio gara, facendo segnare ottimi tempi. Rallentato dalla bagarre con Crutchlow e il compagno di squadra Francesco “Pecco” Bagnaia, si aggiudica il podio per un soffio. Ottima prestazione che dà onore alla Ducati in un weekend nero per le due moto ufficiali di Dovizioso e Petrucci, rispettivamente settimo in gara e caduto alla prima curva.

Chiudono la top five appunto Bagnaia e Mir, per un gran premio che ha visto alla ribalta piloti che spesso rimanevano arginati a metà classifica. Ottima la sesta posizione di Andrea Iannone con la Aprilia, che in apertura di gara è addirittura andato al comando, mentre sicuramente saranno rimasti delusi Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, che dopo una partenza incredibile ha dovuto cedere il passo per i ben noti problemi di grip al posteriore di Yamaha.

Una gara veramente entusiasmante, che ha tenuto tutti con il fiato sospeso. A campionato assegnato, i piloti ormai corrono a mente libera, per la gloria del singolo gran premio e non più ragionando su punteggi e strategie. Lo spettacolo della Motogp riparte, per la penultima gara della stagione, dalla Malesia, sul circuito di Sepang, Domenica 3 Novembre.

Classifica Finale:

1- Marc Marquèz (Honda)

2- Cal Crutchlow (Honda)

3- Jack Miller (Ducati)

4- Francesco Bagnaia (Ducati)

5 Johann Mir (Suzuki)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *