La Red Bull prepara l’affondo: tutto fatto entro il 19 maggio

C’è grande fermento in casa Red Bull in attesa del prossimo weekend di Imola: il 19 maggio sarà tutto pronto

Reduce da tre titoli consecutivi e da una stagione dominata in lungo e in largo, la Red Bull ha iniziato il 2024 dando qualche piccolo segnale di rallentamento. La leadership di Verstappen e compagni è ancora salda, certo. Tuttavia, la vittoria della Ferrari in Australia con Carlos Sainz e quella della McLaren a Miami con Lando Norris rappresentano un piccolo campanello di allarme per la compagine di Milton Keynes.

Red Bull novità monoposto GP Imola
La Red Bull è pronta a riprendersi la scena: le ultime (Ansa) – Sportmain

Già. In casa Red Bull non sono abituati a perdere e si vuole subito correre ai ripari per affrontare il resto del campionato con altro piglio. A partire da questo fine settimana, a Imola, dove andrà in scena il Gran Premio dell’Emilia Romagna, settimo appuntamento della stagione 2024. Un appuntamento al quale la squadra anglo-austriaca si presenterà con novità cruciali in ottica futura.

Le novità in questione riguardano le vetture affidate a Verstappen e Sergio Perez. Le RB20, infatti, affronteranno il fine settimana in Emilia con un aggiornamento importante finalizzato a ristabilire il corposo vantaggio sulla concorrenza assottigliatosi nei tempi recenti. Ad annunciarlo è stata una delle figure apicali della Scuderia, il superconsulente Helmut Marko, in un’intervista concessa a oe24.

Red Bull, a Imola missione riscatto

Porteremo un aggiornamento a Imola dal quale mi aspetto molto, ha affermato Marko alla nota testata austriaca. “A Miami siamo stati semplicemente troppo lenti e abbiamo capito che dobbiamo concentrarci sull’aspetto sportivo delle cose”, ha poi aggiunto.

Red Bull novità GP Imola 19 maggio
Red Bull, Marko suona la carica in vista di Imola (Ansa) – Sportmain

Chiaro il riferimento alle tante vicende burrascose che hanno distratto il team negli ultimi mesi. Dalle voci di mercato sul futuro di Newey e Verstappen alla guerra di potere interna, passando per il controverso “caso Horner”: la Red Bull ha effettivamente attraversato un periodo estremamente travagliato che, con ogni probabilità, ha distolto il focus dalle questioni di pista.

Staremo a vedere se Imola si rivelerà terra di riscatto o luogo in cui la squadra campione in carica scoprirà di essere nuovamente vulnerabile. Intanto, lo ricordiamo, anche Ferrari e Mercedes hanno annunciato importanti novità in vista nel fine settimana di Imola. Aggiornamenti che saranno testate nelle Libere e in Qualifiche.  Domenica 19 maggio, nel Gran Premio di Imola in programma alle ore 15, vedremo di fatto tre monoposto nuove di zecca o quasi in gara.

Impostazioni privacy