MotoGP, l’annuncio che sa di ultimatum: nuova squadra per Marquez

Marc Marquez già pronto a lanciare l’ultimatum alla Ducati. C’è un’ipotesi che non si può affatto escludere sul suo futuro in MotoGP

Il trasferimento più chiacchierato nella storia recente della MotoGP è senza dubbio stato quello riguardante Marc Marquez. Il pilota spagnolo, dopo 10 anni con la Honda, ha deciso di accettare la proposta della Gresini Racing che gli ha messo a disposizione una Ducati, la scuderia che sta dominando la classe regina del Motomondiale.

Marquez addio Ducati trasferimento KTM
Marc Marquez di nuovo protagonista nel Mondiale di MotoGP (Ansa) – Sportmain.it

Il campionissimo di Cervera arrivava da diverse annate complicate, dovute sia ai ripetuti infortuni occorsi dopo varie cadute, sia al calo di rendimento della Honda HRC non più competitiva come in passato. Ecco perché ha cercato stimoli nuovi, accettando di gareggiare in un team clienti della Ducati e con una Desmosedici che è la versione precedente di quella guidata da Bagnaia, Bastianini e Martin.

L’impatto di Marquez con la sua nuova moto è stato assolutamente positivo. Non ha ancora ritrovato la vittoria in gara, che gli manca dal GP di Emilia-Romagna del 2021, ma finora è salito sul podio in diverse occasioni, tra sprint race e  GP classici. Insomma, previsioni confermate su Marquez e sulla sua voglia di rilanciarsi. Ma basterà tutto questo ad un fuoriclasse esigente come il 31enne?

Marquez già via dalla Ducati? Ecco lo scenario futuro

Secondo alcuni addetti ai lavori Marc Marquez potrebbe non accontentarsi a lungo di correre in un team cliente come il Gresini Racing. A quanto pare, Marc ambisce subito alla promozione nel team ufficiale di Ducati al fianco dell’intoccabile campione in carica della MotoGP, Pecco Bagnaia.

A parlare di ciò è stato il noto manager Alberto Vergani. Interpellato da Gpone.com, ha detto la sua sul futuro di Marquez e su come cambieranno le strategie in Ducati: “A Marc non frega nulla dei soldi, altrimenti sarebbe rimasto alla Honda a prendere 20 milioni di euro l’anno. Lui vuole una molto di ultima evoluzione, che gli consenta di vincere, divertirsi ed essere felice. Proprio come lo vedo adesso, io lo terrei anche in Gresini, con trattamento full factory”.

Marc Marquez addio Ducati ipotesi KTM
Marquez potrebbe già lasciare la Ducati, l’ipotesi (Ansa) – Sportmain.it

Ma senza una promozione, Marquez potrebbe anche cambiare team: “Se non dovesse andare nel team ufficiale, sono sicuro che Rivola farà un tentativo per portarlo in Aprilia. La RS-GP è una moto competitiva, l’unica ad aver vinto quest’anno al di fuori delle Ducati”.

Infine Vergani ha dato consiglio alla Ducati: “Ho un debole per Marc, fossi al posto di Dall’Igna lo porterei subito nella squadra ufficiale al fianco di Pecco, per formare un team stellare. La Ducati non può permettersi di perderlo, lui stesso non credo voglia cambiare così presto”. Proprio Dall’Igna, dopo il GP di Le Mans, ha annunciato che la scelta sul secondo pilota che gareggerà con Bagnaia il prossimo anno è attesa già prima dell’estate.

Impostazioni privacy