Tifosi del Bologna in lacrime, il ricordo di Mihajlovic è toccante

Sono giorni molto importanti per la storia del Bologna calcio. Oltre al successo il ricordo non può non tornare alla memoria di Sinisa

Con la vittoria dell’Atalanta nel posticipo serale di domenica sulla Roma il Bologna ha avuto l’ufficialità aritmetica della qualificazione alla prossima Champions League. Per i rossoblù si tratta di una qualificazione storica, la prima nella loro storia e il club felsineo non partecipava a questa competizione dai tempi della Coppa dei Campioni, l’ultima volta capitò circa 60 anni fa.

ricordo emozionante per Mihajlovic
il calciatore ricorda il suo ex tecnico (Lapresse) – Sportmain.it

Subito dopo si è scatenata la festa in città, persone in lacrime emozionate per l’accaduto e una città in festa. I calciatori sono ‘impazziti’ con particolari esultanze e tutti hanno festeggiato nel migliore dei modi. La squadra e Thiago Motta hanno realizzato un’impresa storica e sono cosi destinati a restare nella storia della città e di tutta la Serie A. Proprio in momenti come questi la mente rievoca ricordi e torna a persone che non ci sono più.

E’ passato circa un anno e mezzo dal 16 Dicembre 2022, Mihajlovic dopo una lunga agonia ha lasciato la sua famiglia, moglie e figli, ed è spirato via. Tutta la città si riuni’ per esprimere il proprio cordoglio e furono tante le manifestazioni d’affetto nei confronti della famiglia Mihajlovic. Sia la squadra che la città hanno sempre mostrato un grande rapporto con l’ex calciatore e tecnico e non potevano mancare alcune citazioni nei confronti di Sinisa.

Sinisa Mihajlovic, il ricordo è piuttosto commovente

Il Bologna attuale è molto giovane e non tutti erano presenti durante l’avventura con Mihajlovic, ma altri hanno affrontato insieme questo dramma e tra questi c’è l’esterno offensivo Riccardo Orsolini, uno dei calciatori più talentuosi della rosa. Orsolini è stato tra i primi ad approdare a Piazza Maggiore per festeggiare con i tifosi e non potevano mancare parole per ricordare Mihajlovic. A riguardo ha confessato a Sport Mediaset: “Ho finito di piangere poco fa, abbiamo visto tutti insieme Atalanta-Roma e poi sono venuto qui con i tifosi. Appena è finita la partita ho pensato a Sinisa, lui ha messo le basi, ci ha trasmesso la cazzimma che aveva anche lui”. Riguardo ai protagonisti di questa impresa Orsolini non ha dubbi: “Metterei tutti, fino al magazziniere e all’addetto stampa. Tutti abbiamo avuto un ruolo in questa impresa”.

Orsolini ricorda Mihajlovic
bellissimo ricordo di Orsolini per Sinisa Mihajlovic (Lapresse) – Sportmain.it

Il calciatore ha sottolineato che tutto ciò è impagabile e allo stesso tempo si è portato avanti parlando di Euro 2024 dove potrebbe essere tra i convocati di Luciano Spalletti: “Penso di esser maturato come uomo e calciatore. Ora credo di avere maggiore consapevolezza dei miei mezzi, riesco anche ad aiutare nel difendere”. Dichiarazioni importanti con Orsolini sempre più maturo, anche grazie a Sinisa.

Impostazioni privacy