DAZN fa infuriare i tifosi, UFFICIALE: ecco i nuovi prezzi

Non arivano notizie positive per gli appassionati di sport da DAZN, la piattaforma ha reso noti i nuovi prezzi per la nuova stagione

Essere abbonati a DAZN è ormai diventato imprescindibile per gli appassionati di sport, a maggior ragione per chi ama il calcio, forte dell’accordo raggiunto recentemente che garantisce alla piattaforma i diritti della Serie A fino al 2029. Chi vuole avere la garanzia di seguire tutte le gare del massimo campionato non potrà farne a meno, anche se non è certamente farne a meno, pur sapendo come non sia l’unico sport che viene trasmesso (chi ama il basket, ad esempio, può seguire Serie A ed Eurolega).

DAZN nuovi prezzi prossima stagione
DAZN, cambiano ancora i prezzi per gli abbonamenti – Foto ANSA – Sportmain.it

L’idea di dover vivere le emozioni che i propri campioni preferiti possono regalare a pagamento non rappresenta certamente la soluzione migliore, ma si tratta di un’abitudine in voga da anni, per questo è impensabile che la situazione possa cambiare, almeno a breve termine. La Tv in streaming è però già al lavoro per la prossima stagione, per questo ha voluto comunicare quali saranno i prezzi da sostenere nei prossimi mesi.

Brutte notizie da DAZN: i prezzi aumentano ancora

Non è mai troppo presto per pensare al futuro, questo può valere anche quando si tratta di dover sostenere una spesa e si vuole sapere quanti soldi sia necessario mettere da parte. Tra queste saranno in tanti a voler avere (o rinnovare) l’abbonamento a DAZN, certamente non considerato un servizio essenziale, ma di cui gli appassionati di sport non possono fare a meno.

Ancora una volta le notizie non sono positive, si prospetta infatti l’ennesimo aumento per la prossima stagione. I rialzi riguardano le due tipologie di abbonamento più diffuse, Standard e Plus. Nel primo caso si pagheranno 359 euro all’anno (399 euro se l’abbonamento è sottoscritto con terzi quali Google Pay, Apple Pay etc), mentre nel secondo caso la quota prevista è pari a 599 euro l’anno.

DAZN nuovi prezzi prossima stagione
Gli appassionati si augurano che il servizio di DAZN sia all’altezza – Foto ANSA – Sportmain.it

Certamente la prima è più economica, ma la maggior parte degli utenti finiscono spesso per optare per la seconda apprezzata per la sua comodità. In questo caso, infatti, è possibile seguire gli eventi su due dispositivi registrati, anche se questi device si trovano in luoghi differenti. Persone che appartengono alla stessa famiglia, ma che vivono in case diverse potranno quindi ritenere più congeniale alle loro esigenze questa modalità. Anche nel piano Standard è possibile guardare in contemporanea gli eventi live trasmessi o i contenuti on-demand su due dispositivi registrati, ma devono essere necessariamente collegati alla rete Internet nella stessa abitazione.

Chi si aspettava, come spesso accade in questi casi, che il ritocco dei prezzi potesse riguardare solo i nuovi utenti deve mettersi il cuore in pace. La modifica tariffaria vale per tutti, come sarà chiaro nell’email che tutti riceveranno nei prossimi giorni per comunicare la novità. Chi non desidera sottostare a queste condizioni può comunque recedere dal contratto senza alcuna penale, ma entro la data indicata nel messaggio ricevuto. Per farlo basta entrare nella propria area personale e cliccare sul pulsante “Non voglio rinnovare” o, in alternativa, contattare il Servizio Clienti Online DAZN o inviare una Pec all’indirizzo dazncs@legalmail.it.

Impostazioni privacy